venerdì 24 gennaio 2014

L'importanza di terminare i prodotti: viso


Tra i post che più amo leggere ci sono quelli dei prodotti finiti, ecco perché da quando ho aperto questo blog ho iniziato ad accumulare scatoline di prodotti vuoti...

Inizialmente pensavo di fare un post ogni 10 prodotti, poi per pigrizia ho continuato ad accumulare fino a che i vuoti non sono diventati un bel po' più di 10, per cui, per questa volta ho deciso di dividerli in categoria.

Oggi ho deciso di partire con i prodotti VISO, sarà perchè da due giorni vagano ho due nuovi grandi e rossi amici proprio lì? Qualcuna sa consigliarmi come debellarli visto che pare non mi vogliano più abbandonare?


Crema Eterea: è stata davvero la crema rivelazione di quest'estate, l'ho amata dalla prima applicazione e non ho mai smesso...
Tutto si di lei è stato detto, per me i suoi pregi maggiori sono l'assorbimento super rapido, il profumo paradisiaco ma non stucchevole. Un po' troppo leggera per l'inverno però. Zero brufoli pervenuti durante il suo utilizzo.
Credo la riprenderò nella prossima estate anche se mi tenta molto la crema sorbetto di Caudaliè.

Contorno occhi alla vitamina E Body Shop: questa crema faceva parte di un kit comprato in aeroporto, di ritorno da Riga, per consumare gli ultimi Lats. Idratava bene e si asciugava in fretta, l'inci ricordo che non era male. Non la ricomprerei solo perché ho una wishlist infinita di contorni occhi da provare, ma la consiglio.

Crema notte alla vitamina E body Shop: ho un rapporto complicato con le creme notte o sono troppo grasse o mi sembra che non facciano nulla. Questa appartiene un po' alla seconda categoria, senza infamia nè lode, non unge, la mattina la pelle era abbastanza liscia. Non consiglierei di comprarla da sola, ma il rapporto qualità prezzo di tutto il kit non era male.


Visto che sempre di viso parliamo aggiungo anche i miei burrocacao finiti.

Nella foto il mio ultimo labello ed il mio primo badger

Del labello tutti sappiamo le peggio cose, io non lo compravo da secoli, un giorno vagando per il super in piena crisi da "aiuto ho le labbra che si spaccano" l'ho visto e presa dalla nostalgia canaglia l'ho acquistato senza pensare. L'ho usato la notte perché era l'unico momento in cui potevo sopportare la sua "appiccicosità" e la sua inesistente idratazione.
Con il badger tangerine breeze invece siamo proprio ad un altro livello, lascia le labbra morbidissime e dura tantissimo. Di solito lo metto la mattina sotto il rossetto e fino ad ora di pranzo è sempre lì. Ho solo due cose da segnalare ma che dipendono molto dal mio gusto: l'odore non è intenso come mi aspettavo, forse sono troppo abituata al chimico, ed il tubetto piccolino non mi fa impazzire, io odio quando si crea quel buco in mezzo!!!
Non fatevi ingannare dalla scritta "gloss" per fortuna non lo è

Burrocacao ai frutti di bosco: infine ecco lui, l'amore della mia vita che probabilmente non troverò mai più. Preso nella scorpacciata di roba comprata da Drogas (giuro che io tornerei in Lettonia solo per quel negozio lì, comunque quel poco di Lettonia che ho visto a me è piaciuta moltissimo, io ve la consiglio per Drogas e per i paesaggi) l'ho amato da subito.
Il mio timore era che come tutti i burri colorati colorasse un po' le labbra, cosa che io non amo. Invece era assolutamente neutro, aveva un odore delizioso ed idratava una meraviglia senza nessuna sensazione di appiccicoso. L'inci era sulla scatola e l'ho buttato senza guardarlo ma ho cercato un po' sul web e questa marca isana pare sia abbastanza verde!

E voi? Abbiamo prodotti in comune? Condividiamo l'amore per i paesi del nord est europeo?

Ciao!!!



17 commenti:

  1. "l'ultimo Labello e il primo Badger"... praticamente un rito di passaggio! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti segnalo che ti ho assegnato un premietto sul mio blog :)

      Elimina
    2. Grazie mille!!!! Visto 3 minuti fa!!!!
      si potrebbe proprio essere un rito di passaggio!!!

      Elimina
  2. Il labello e il Badger in foto mi fanno pensare al diavolo e all'acqua santa :D :D

    RispondiElimina
  3. la eterea l'ho adorata anche io :)
    di badger invece non ho mai provato i burro cacao!

    RispondiElimina
  4. anche io ho uno strano rapporto con le creme da notte,ora uso il nuovo siero chanel le nuit e mi strapiace,la linea the body shop alla vitamina E la trovo troppo ricca x la mia pelle mista;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mi sa che ho sbagliato anche io con la vitamina E, mi è piaciuto solo il contorno occhi!
      Del siero chanel ho un campioncino devo provarlo!

      Elimina
  5. Per i brufoli prova con una goccia di tea tree diluita nella crema corpo e applica in quella zona. Dovrebbero bastare un paio di giorni per vedere miglioramenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Cercherò subito il tea tree ne sento sempre parlare strabene!

      Elimina
  6. La crema eterea è piaciuta tantiiiissimo anche a me! Magari quest'estate me la ricompro adesso che ci penso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si eterea divenerà il mio must have dell'estate!!!

      Elimina
  7. anche io sto cercando di terminare tutti i Labello...ne ho ancora due e poi sarò libera da questa marca!

    RispondiElimina
  8. Sai io ho il problema opposto del tuo: se non uso cremine varie per il viso ho la pelle perfetta, se inizio ad applicare creme mi spuntano brufolotti...! :D
    Makeup in Corso

    RispondiElimina