giovedì 30 gennaio 2014

Olio di cocco: adoooorooo

Il 2013 è stato mio anno più green e soprattutto l'anno della mia dipendenza da eccoverde!
Non solo ho fatto un po' di ordini io ma sono riuscita anche a far innamorare le mie colleghe!
È stato proprio in un ordine cumulativo che ho deciso di prendere l'olio di cocco!
Ammetto di averlo preso senza pensare troppo: avevo finito la mia ennesima confezione di bifasico e volevo provare a struccar i con un olio, possibilmente naturale, e lui era lì in bella mostra nella sua adorabile scatolina!
Ma il nostro amore non è stato un colpo di fulmine, si è trattato piuttosto di un innamoramento graduale.
La prima cosa che mi ha colpito di più è stato l'odore, dolce ma non stucchevole!
All'inizio mi sembrava non struccasse benissimo ma poi ho capito che ero io a non saperlo usare.
Adesso ho trovato la routine perfetta e la pace dei sensi nello struccaggio!
la foto fa pena ma lui non è adorabile!!!
Si presenta come una crema solida, l'odore è proprio quello di cocco appena caduto dall'albero, mi vien voglia di mangiarlo!!!

Come lo uso:
ne prendo una piccola noce e la appoggio all'attaccatura delle sopracciglia (non sulla palpebra mobile perché ho sperimentato che li si scioglie troppo in fretta e va a finire negli occhi, quando succede non brucia ma per i primi 2 minuti vedo un po' sfuocato!).
Inizio spargere il prodotto, che diventa subito liquido, con molta delicatezza su tutti gli occhi e...magia...tutto il trucco si scioglie all'istante. Effetti collaterali: in questa fase mi ritrovo con l'occhio da panda!!!
Finito con gli occhi, prendo ancora un altro po' di olio e lo massaggio su tutto il viso, ho la pelle abbastanza grassa e quest'operazione non mi ha mai dato nessun problema, anzi mi sembra che la mia pelle sia sempre più liscia.
Infine rimuovo tutto con uno o due dischetti di cotone imbevuti di acqua termale. All'inizio ho provato con i dischetti senza nulla ed è un po' più fastidioso, al contrario il dischetto bagnato scivola sulla pelle senza attriti e tutto lo "sporco" viene via in un attimo.
Ecco la coppia perfetta in posa!!!
Due sono i motivi per cui non l'ho amato da subito: inizialmente non sapevo dosarlo, e mi finiva spesso negli occhi e poi sbagliavo nel passare il cotone non "bagnato", risolti questi problemi siamo diventati una coppia inseparabile (forse ci separeremo in estate perchè ho paura che con i caldo sia un po' pesante...)

E voi l'avete mai provato? Funziona anche per i capelli?

Ciao!!!




7 commenti:

  1. Mi hai convinto a provarlo! E' parecchio tempo che ne sento parlare ma sono stata un pò tentennante causa pelle mista. Lo proverò senza dubbio :*

    RispondiElimina
  2. Ciao! Anch'io sono una fan del'olio di cocco, fondiamo un club :D in effetti l'unico inconveniente è la vista un po' annebbiata quando li si mette sugli occhi, per il resto è un ottimo prodotto!

    RispondiElimina
  3. È un prodotto che vorrei far entrare nella mia routine, appena smaltisco qualcosa provvedo a procurarmelo ;)

    RispondiElimina
  4. una cosa che adoro dell'olio di cocco in effetti è che non brucia per niente, anche se in effetti è fastidioso l'appannamento degli occhi XD hai fatto bene a prenderlo!

    RispondiElimina
  5. ciao,questo mai provato,ne comprai uno di fosan,lo usavo x struccarmi,ma l'olio sul viso poco mi piace!

    RispondiElimina
  6. io ormai non posso farne a meno ^_^

    RispondiElimina